Analisi Tematiche

Speranza di vita a Varese: l’impatto della pandemia

Ormai da decenni, la speranza di vita in Italia segue una tendenza positiva e, complice i miglioramenti nella condizioni di vita e di salute e i progressi in ambito sanitario, di anno in anno si registra un incremento. Le conseguenze del Covid19 sono evidenti nel decremento della speranza di vita che si registra nel 2020: …
Continua a leggere…

Varese Wedding: la filiera dei matrimoni

I matrimoni celebrati in provincia di Varese nel 2019 sono stati 2.484 e hanno generato un giro d’affari pari a 600 milioni di euro sul territorio. I principali dati sulla filiera dei matrimoni, che a Varese interessa circa mille imprese e 3mila addetti, nella presentazione che segue.  Varese_Wedding  – 330 KB  

Credito: analisi del sentiment varesino sul sistema finanziario

Le principali fonti di finanziamento utilizzate negli ultimi due anni (2020 e 2021) sono il credito bancario e l’autofinanziamento, sia per le industria che per l’artigianato varesino. I due fondamentali motivi per cui l’impresa ha fatto ricorso al credito sono la liquidità e cassa e gli investimenti produttivi. Nell’industria il credito per investimenti produttivi aumenta …
Continua a leggere…

Turismo Varese: I semestre 2021

Il bilancio provvisorio dei flussi turistici in provincia di Varese relativo I semestre 2021. Complessivamente nei primi 6 mesi del 2021, si sono superate le presenze turistiche registrate nel 2020 che includeva i primi due mesi di piena attività del settore turistico: 406mila nel I semestre 2021 vs. 378mila nel 2020 (+7,3%). In particolare, le …
Continua a leggere…

Ambiente: alcuni indicatori per Varese

Varese si posiziona tra le prime 20 province italiane per numero e incidenza di imprese che investono nel green. In particolare, con quasi 5.900 imprese che hanno fatto effettuato eco-investimenti negli ultimi 5 anni (2015-2019), ovvero quasi il 30% delle imprese intervistate, Varese si posiziona 18^ a livello nazionale e 5^ tra le province lombarde. …
Continua a leggere…

Il reddito di cittadinanza in Lombardia – 2020

Sono 19.528 le domande di reddito o pensione di cittadinanza relative alla provincia di Varese nel 2020, ovvero il 7,7% delle domande lombarde. L’importo medio del reddito o pensione di cittadinanza è stato pari a 435 euro per la provincia di Varese, superiore alla media lombarda 419 euro. Il report su reddito e pensione di cittadinanza …
Continua a leggere…

Benessere economico in provincia di Varese – 2019

Nel 2019, il valore aggiunto stimato generato dal sistema economico varesino, che è espressione della ricchezza complessivamente prodotta in provincia, supera 24 miliardi di euro, ovvero il 6,8% del valore aggiunto lombardo e l’1,5% di quello italiano. Varese è da sempre una provincia «ricca» e il patrimonio pro-capite supera la media italiana del 15%: 181.370 …
Continua a leggere…

Andamento iscrizioni e cessazioni d’impresa – 2021

Mediante questi bollettini periodici la Camera di Commercio di Varese desidera monitorare settimanalmente l’andamento di iscrizioni e cessazioni al Registro delle Imprese. Dopo un anno eccezionale, come quello appena concluso, diventa ancora più importante seguire la capacità di reazione del sistema imprenditoriale e valutare l’impatto della crisi sul tessuto produttivo provinciale.  Bollettino_isc_ces_31mag_6giu – 2MB

Flussi turistici analisi regionale – 2020

Il settore del turismo nel corso dell’ultimo anno è stato pesantemente influenzato dalla pandemia Covid-19 e dalle conseguenti restrizioni. L’anno 2020 si chiude pertanto per il turismo lombardo con perdite molto elevate: gli arrivi hanno fatto registrare un -66,3% e i pernottamenti un -60,8%.  A Varese nel 2020 gli arrivi sono calati del 65% e …
Continua a leggere…

Il contesto economico della provincia di Varese – 2020

Il territorio varesino mantiene un’elevata densità di imprese in rapporto all’estensione del territorio: 49 imprese ogni Kmq a fronte delle 34 lombarde e delle 17 italiane. Sono 375mila gli occupati in provincia di Varese nel 2020, con un tasso di occupazione che si attesta al 65,5%, decisamente superiore alla media italiana (58,0%) e appena al di sotto …
Continua a leggere…