Ecosistema Urbano (2015)

Varese guadagna 17 posizioni nella classifica sullo stato di salute ambientale nei comuni capoluogo di provincia, elaborata da Legambiente e Ambiente Italia, con la collaborazione del Sole24Ore. La classifica 2015, infatti, vede Varese risalire dal 66° posto al 49° su 104 comuni analizzati. Varese, dunque si posiziona a metà della classifica guidata da Verbania e che si chiude con Messina.

Varese presenta un buon posizionamento per quanto riguarda l’offerta di trasporto pubblico (13° su 43 città medie), per le aree verdi totali (17° su 104 capoluoghi) e per livello di raccolta differenziata (27° su 104 con una percentuale di raccolta differenziata al 59%).

Peggiori, invece, i risultati di Varese per quanto concerne la diffusione delle energie rinnovabili (82°) e i consumi elettrici domestici (75°), sintomo di una scarsa attenzione ai temi del risparmio energetico. Problematico anche il posizionamento di Varese per quanto riguarda la capacità di depurazione delle acque (71°) e la qualità dell’aria (biossido di azoto e ozono 65°).

In allegato la classifica finale 2015 e il rapporto completo Ecosistema Urbano 2015 (a pagina 106 la scheda ambientale di Varese).

pdf Ambiente_ecosistemaurbano_2015_xxiiedizione – 1 MB

pdf Ambiente_classifica_ed2015 – 354 KB

Vai alla sezione dedicata a indagini, studi e ricerche sull'economia provinciale.

Osservatorio dell'economia varesina

Osservatorio dell'economia varesina

Cliccando su "Accetta" si presta il consenso all'utilizzo di cookie di terze parti sulla base della Direttiva 2009/136/CE e del nuovo regolamento sulla privacy GDPR UE 2016/679. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi