Il settore costruzioni in provincia di Varese – 2020

Occorre ricordare che il settore edile è un settore fondamentale all’interno dell’economia perché muove un indotto considerevole (insieme all’automotive è uno dei settori che genera maggiori ricadute positive sulla filiera e l’intera economia). L’edilizia è l’unico comparto produttivo che acquista beni e servizi per oltre il 90% da tutti gli altri settori merceologici di cui circa l’ 80% prodotto all’interno del territorio nazionale.

Attualmente è ancora fermo, anche se  qualche piccolo spiraglio viene dal bonus casa e sblocca cantieri.

Bisogna rimettere in moto la domanda di abitazioni, spazi commerciali e produttivi e spingere gli investimenti pubblici e privati perché la leva dell’edilizia sull’economia è considerevole (effetto moltiplicatore e attivatore). L’effetto moltiplicatore nel settore delle costruzioni è molto alto per numerosi Stati membri dell’UE, variando tra 1,9 e 2,9. Ciò significa che per ogni euro speso per la produzione di costruzioni, si generano da €1,9 a €2,9 dell’attività economica totale (secondo Ance € 3,4).

Occorrerà poi capire dal Recovery plan che cosa verrà messo in campo, ma ci sono buone prospettive per il settore, proprio perché si è consapevoli che è un fondamentale attivatore del sistema economico.

Si immagina provvedimenti per l’edilizia residenziale e non (mutui agevolati, sgravi sugli oneri e sgravi fiscali, semplificazione, ecc.), contributi e incentivi sulla ristrutturazione degli immobili e sulla rigenerazione di edifici vecchi o rimasti invenduti, impulso agli investimenti pubblici e alla realizzazione di grandi opere.

 EdiliziaVarese2021 – 740 Kb

Visualizza tutte le analisi in evidenza

Cliccando su "Accetta" si presta il consenso all'utilizzo di cookie di terze parti sulla base della Direttiva 2009/136/CE e del nuovo regolamento sulla privacy GDPR UE 2016/679. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi