Transfrontalieri: cooperazione per la competitività dei sistemi produttivi locali dell’area insubrica.

INTERREG SPL-INSUBRIA, Ustat, Università dell’Insubria e ECAP, 2008.

Si tratta di un progetto di ricerca-formazione-azione che mira ad individuare le possibilità concrete di sviluppo integrato dell’area transfrontaliera e ad accompagnare gli attori locali (imprese e istituzioni) nella comprensione della natura e della dinamica dei sistemi produttivi locali, dei vantaggi specifici, dei bisogni condivisi, delle opportunità di risposta coordinata a tali bisogni. La sfida è migliorare il coordinamento transfrontaliero e scongiurare il rischio che le opportunità del territorio si trasformino nel tempo in debolezze. Il progetto si fonda sul coinvolgimento sistematico degli attori del territorio, attraverso un Comitato istituzionale di progetto (CIP) – composto da rappresentanti dei principali gruppi di interesse (camere di commercio, associazioni di categoria, istituti di ricerca, parti sociali, istituzioni, ecc.).

pdfCusmano, Luraschi, Interreg SPL Insubria – 78 kB

pdfLosa, Garofoli, Bednarz, Interreg SPL Insubria – 127 kB

pdfStephani, Losa, Luraschi, SPL Insubria entra in azione – 223 kB

 

Questa indagine fa parte della sintesi ragionata dei progetti che riguardano il territorio di Varese ed è stata inclusa nell’attività preliminare di ricognizione della ricerca “Varese 2020”.

 

Vai alla sezione dedicata a indagini, studi e ricerche sull'economia provinciale.

Osservatorio dell'economia varesina

Osservatorio dell'economia varesina

Cliccando su "Accetta" si presta il consenso all'utilizzo di cookie di terze parti sulla base della Direttiva 2009/136/CE e del nuovo regolamento sulla privacy GDPR UE 2016/679. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi